“L’assegno è nella posta.”Questo idioma è un punto dolente per molte piccole imprese. La raccolta di fatture scadute è uno slog necessario che, sfortunatamente, la maggior parte delle aziende deve affrontare in un momento o nell’altro. Dedicare risorse a questo lavoro può essere frustrante, poiché richiede tempo e attenzione dal servire altri clienti e migliorare le competenze del core business. Ma le aziende hanno bisogno di soldi per sopravvivere, quindi gli imprenditori fanno ciò di cui hanno bisogno per assicurarsi che il denaro continui a scorrere. Di seguito sono riportate alcune idee per aiutare a rimanere in cima alla gestione dei crediti e per mantenere le operazioni senza soluzione di continuità durante la gestione delle fatture non pagate. Suggerimenti per la raccolta di fatture in sospeso e non pagate

È vero che gli imprenditori indossano molti cappelli. Collezioni agente ha avuto modo di essere uno dei più impegnativi di questi. L’azione proattiva e metodica dovrebbe contribuire ad alleviare il processo di crediti. Imposta termini chiari

Sei sicuro che il tuo cliente sappia anche quando il conto è dovuto? Tutti i contratti iniziali dovrebbero indicare chiaramente i termini, che si tratti di pagamento al ricevimento della fattura, contrassegno, net 30 o qualcos’altro. Ogni fattura dovrebbe anche includere i termini e la data di scadenza in modo accattivante. Alcune grandi aziende possono lavorare con i fornitori solo in determinati termini di pagamento, come net 60, indipendentemente dalle vostre politiche. Assicurati di leggere attentamente i contratti dei fornitori in modo da essere consapevole di questo in anticipo e non perdere tempo a inseguire i soldi che il reparto contabilità fornitori del cliente intende pagare in seguito.

Invia un promemoria amichevole Se un cliente non ha pagato la fattura entro la data di scadenza, l’invio di una nota di promemoria via e-mail il prima possibile può essere utile. È possibile che abbiano semplicemente dimenticato o che sia stato sepolto tra le loro cose da fare. Mantenere il tono leggero e amichevole e includere i dettagli di pagamento. Per rendere questo più facile per voi, impostare un avviso sul calendario quando si invia la fattura notando la data di scadenza in modo da ricordarsi di check-in e inviare un promemoria di pagamento se non è ancora stato pagato. È possibile apportare modifiche per personalizzare il calendario utilizzando la schermata Impostazioni sul dispositivo. In questi giorni, è molto facile automatizzare la fatturazione delle fatture e impostare notifiche di promemoria con uno strumento o un servizio online. Istituto una tassa di pagamento in ritardo Non c’è motivatore come il denaro. Una tassa in ritardo potrebbe essere la cosa giusta per incoraggiare il vostro cliente a pagare in modo tempestivo. Se al momento non utilizzi commissioni in ritardo durante la gestione delle fatture non pagate, dovrai inviare ai tuoi clienti un avviso per far sapere loro che istituirai questa politica su tutte le fatture future. Essere molto chiaro su ciò che le tasse in ritardo sono e come matureranno. Assicurati di includere informazioni sulla tassa di ritardo sulle fatture e negli avvisi di promemoria della fattura.

Inviare una fattura scaduta per le fatture non pagate Ri-inviare la fattura contrassegnata come “scaduta” è il passo successivo per ricordare al cliente di pagare la fattura. “Past due” dovrebbe essere contrassegnato in un grande carattere grassetto in un colore brillante sulla fattura (e sulla busta se è spedito) per garantire che il cliente non può perdere il fatto che è il momento di pagare questo conto.

Invia un estratto conto A questo punto, è probabile che il cliente abbia un’altra fattura dovuta o quasi dovuta. L’invio di un estratto conto può chiarire ciò che è dovuto quando il cliente non diventa confuso o sopraffatto.

Effettuare una telefonata Parlare al cliente al telefono è un’altra strada da usare per convincerli a pagare una fattura. A volte, un tocco personale è tutto quello che serve per un cliente di rendersi conto di come il mancato pagamento potrebbe influenzare il vostro business. Inoltre, una conversazione telefonica potrebbe rivelare il motivo dei ritardi nei pagamenti e consentire alle due parti di lavorare insieme su una soluzione accettabile.

Consenti il pagamento parziale Negoziare con il tuo cliente su un numero e consentire il pagamento parziale con il pagamento completo in un periodo di tempo concordato potrebbe essere una soluzione vantaggiosa per tutti. Piuttosto che non pagare affatto a causa di una mancanza di fondi o di altri problemi, il cliente può effettuare pagamenti più piccoli nel tempo. Riceverai il denaro che ti è dovuto in un modo che faciliterà qualsiasi onere finanziario sta ritardando il pagamento per il tuo cliente.

Consenti il pagamento con carta di credito Se non accetti già pagamenti con carta di credito, potrebbe valere la pena farlo, almeno con un cliente per il quale il pagamento sembra essere una sfida. Se il tuo cliente semplicemente non ha i soldi per pagare, potrebbe essere in grado di utilizzare il credito per completare la transazione con te. Anche se un addebito sulla carta di credito viene fornito con una piccola tassa, tale importo è probabile che valga più del tempo che si spenderebbe inseguendo un pagamento. Se applicabile, potresti voler trattare la tua attività come un abbonamento per il tuo cliente e ottenere il permesso di fatturare automaticamente la carta automaticamente ogni mese. Se sono aperti a questo, la tassa sarà certamente compensare le risorse utilizzate per perseguire una fattura in sospeso.

Cut Them Off Un approccio per gestire le fatture non pagate e convincere un cliente a pagare una fattura in sospeso è quello di tagliare i servizi fino a quando non pagano. Supponendo che le vostre offerte sono vitali per le loro operazioni, questo sarà sicuramente ottenere la loro attenzione e li esortano a prendersi cura dei loro ritardi nei pagamenti.

Invia una lettera certificata Se pensi di dover intraprendere un’azione legale per ottenere il pagamento, dovrai inviare una lettera di promemoria di pagamento certificata. Ciò fornirà la prova dei tuoi tentativi di contattare il cliente per il pagamento. La semplice azione di dover firmare per una lettera potrebbe spaventare il vostro cliente a pagare al fine di evitare una controversia legale.

Intraprendere azioni legali A seconda dell’importo dovuto, può essere prudente portare il cliente al tribunale per le controversie di modesta entità. Se la fattura in sospeso è molto grande, potrebbe essere necessario avviare un procedimento con il consiglio legale. Tenete a mente che impegnarsi in qualsiasi tipo di azione legale comporterà tasse, e gli avvocati possono essere costosi. Ma, solo l’idea di essere citato in giudizio potrebbe incoraggiare il vostro cliente a pagare il conto.

Assumere un esattore per raccogliere fatture non pagate A volte passare fatture non pagate richiederà di assumere un esattore. Mettere una fattura in sospeso nelle collezioni è un percorso che molte piccole imprese scelgono di prendere. Un’agenzia di collezioni sa quello che stanno facendo quando si tratta di recupero crediti e inesorabilmente follow-up con il vostro cliente fino a quando si riceve il pagamento. Esattori sono pagati una percentuale di ciò che raccolgono e a volte può anche pagare una tassa. Tenetelo a mente prima di determinare se questo viale è giusto per il tuo business. Rischio per le piccole imprese ignorando o non gestendo le fatture non pagate Se sei una piccola impresa con fatture in sospeso, è importante capire come ciò possa influire negativamente sul tuo futuro finanziario. Se si dispone di fatture scadute nei vostri conti da pagare, merito di credito del vostro business’, espresso nel vostro rapporto di credito aziendale, può essere in pericolo. Le fatture scadute di lunga data potrebbero alla fine andare in riscossione. Agenzie di raccolta riferiscono alle agenzie di credito.

I fornitori riferiscono anche alle agenzie di credito. Inoltre, un fornitore può abbassare il limite di credito con loro o smettere di accettare qualsiasi attività sul tuo account. Questo può paralizzare i tuoi affari. E, dal momento che questo informerà il tuo punteggio di credito, altri fornitori potrebbero non essere disposti a estendere il credito o lavorare con voi a tutti. Quindi, se hai problemi a pagare le tue bollette perché i tuoi clienti non pagano le loro, assicurati di comunicare con fornitori e fornitori di servizi in modo proattivo e creare un piano di pagamento in modo da non danneggiare la tua posizione finanziaria. Oppure, considera le opzioni di finanziamento per mantenere a galla la tua attività mentre affronti queste sfide. Small Business Financing for Continued Operation Mentre si crea un piano per ottenere in cima alla vostra fatturazione (crediti) e il flusso di cassa, ci sono una serie di opzioni di finanziamento aziendale che possono aiutare a mantenere le bollette pagate e il vostro business senza intoppi. Prestiti bancari I prestiti bancari tradizionali sono accessibili a imprese consolidate con una solida storia finanziaria. Questi prestiti offrono una varietà di termini per soddisfare le vostre esigenze uniche. Non sono l’ideale per le circostanze in cui è necessario denaro veloce, come il processo di applicazione e approvazione può richiedere un po ‘ di tempo. Merchant Cash Advances Un merchant cash advance (MCA) è un facile era per le imprese di accedere a una somma forfettaria di denaro in fretta. Le aziende con comprovate vendite di carte di credito e di debito possono prendere in prestito contro le vendite future da una società MCA. Il fornitore raccoglie quindi la somma presa in prestito come vendite di credito e di debito arrivano. L’importo che hai il permesso di prendere in prestito si basa sugli importi che hai fatturato nei mesi passati sulle carte. L’interesse è di solito abbastanza alto su un MCA e ci possono essere grandi tasse coinvolte, dal momento che gli ICM non sono regolamentati come i prestiti tradizionali sono.

Carte di credito aziendali L’utilizzo di carte di credito aziendali per pagare le bollette e gestire le spese quotidiane è una soluzione comune per le aziende a corto di contanti. Mentre il tasso di interesse potrebbe essere superiore a un prestito, carte di credito sono molto più facili da ottenere. In effetti, è una buona idea aprire una carta nel nome della tua azienda e usarla in modo responsabile, indipendentemente dal fatto che tu ne abbia effettivamente bisogno per costruire credito. E, una carta di credito aziendale è sempre utile avere in un’emergenza finanziaria per mantenere la vostra azienda operativa.

Fattura finanziamento Fattura finanziamento (o factoring) è una pratica in cui un business vende le sue fatture non pagate a una società di factoring ad un tasso scontato. A sua volta, la società di factoring dà immediatamente il denaro aziendale, di solito circa il 90 per cento del totale del rapporto di riepilogo della fattura. La società di factoring poi si sposta in avanti con il follow-up di fatturazione e raccoglie l’importo in sospeso. Fattura factoring è ideale in situazioni in cui è necessario contanti rapidamente e semplicemente non hanno le risorse per continuare a costringere i clienti delinquenti a pagare.

Prestiti a flusso di cassa Mentre la maggior parte dei tipi di prestiti garantiti sono garantiti da attività materiali, i prestiti a flusso di cassa utilizzano il flusso di cassa previsto come garanzia. Questo tipo di finanziamento può essere a lungo o a breve termine ed è destinato a finanziare il capitale circolante. Un prestito di flusso di cassa può aprire la porta al prestito per un business senza un grande punteggio di credito o una lunga storia finanziaria. Poiché un prestito di flusso di cassa è garantito, i tassi di interesse sono un po ‘ più bassi rispetto ai prestiti più tradizionali.

L’ultima parola: Trattare con fatture non pagate Fatture scadute può essere difficile per le piccole imprese, come paralizzare il flusso di cassa e sifone risorse preziose. Investendo in un sistema di contabilità o in un software di fatturazione che automatizza questo processo, le aziende possono risparmiare tempo. Tutte le aziende dovrebbero avere un programma di procedure in atto per rimanere in cima alle fatture scadute e ridurre al minimo gli sforzi spesi per il follow-up del cliente. Se la comunicazione da parte dei dipendenti interni non è efficace, un’azienda potrebbe dover ricorrere a un’azione legale o a un’agenzia di collezioni. Le fatture non pagate possono danneggiare il futuro finanziario di un’azienda e distruggere le relazioni con i fornitori. Non permettere alla tua azienda di iniziare a mancare i pagamenti perché i tuoi clienti mancano loro. Un certo numero di scelte di finanziamento esistono per aiutare la vostra azienda colmare un gap di flusso di cassa e rimanere operativo come si attende per il pagamento del cliente. Merchant anticipi di cassa, prestiti alle imprese, e fattura factoring sono solo alcuni di questi da considerare. Non sei sicuro se sei idoneo per queste opzioni di prestito? Ottieni i tuoi punteggi di credito business gratuito per determinare quale tipo di finanziamento è possibile ottenere oggi. Questo articolo è stato originariamente scritto il 3 marzo 2020 e aggiornato il 6 marzo 2020.

Vota questo articolo

Questo articolo ha attualmente 7 valutazioni con una media di 4,5 stelle.

classe = “blarg” >