Potresti aver incontrato MP4, MKV e WebM e potresti chiederti quale formato utilizzare per il tuo progetto video. Beh, non c’è un formato migliore degli altri due. Ognuno vi servirà bene a seconda del vostro uso o applicazione. Perché? MP4, MKV e WebM sono formati contenitore. Sono in grado di trasportare diversi tipi di qualità video come determinato dai codec che supportano. Detto questo, diamo un’occhiata alla spiegazione MP4 vs MKV vs WebM. MP4 Questo è il formato contenitore più popolare utilizzato nel video digitale, che vanno dal video web, HDTV, tablet e smartphone. MP4 è la forma abbreviata per la specifica MPEG-4 Part 14. La versione 1 del contenitore è stata rilasciata nel 2001 e la seconda versione ha seguito l’esempio nel 2003.

Il codec più popolare utilizzato con MP4 è H. 264 che è MPEG-4 Parte 10. MP4 supporta anche il codec H. 265. Per saperne di più sul formato contenitore MP4. Quali contenuti multimediali supporta MP4? MP4, oltre al video supporta audio e immagini. Supporta anche DRM (Digital Rights Management), il che significa che è pronto per la crittografia dei contenuti.

Licenza

Non è necessaria una licenza per distribuire contenuti MP4. Tuttavia, è necessaria una licenza per il software utilizzato nella creazione di contenuti MP4.

MKV MKV noto anche come Matroska Video è un formato open source. Ciò significa che non è necessario pagare i costi di licenza per la distribuzione di contenuti MKV o l’utilizzo nel software. Questo è il motivo per cui MKV è ampiamente utilizzato nel software video gratuito. Come MP4, il contenitore MKV è in grado di contenere video, audio e immagini. I file video in MKV portano il .estensione mkv, audio,.mk3a. MKV supporta anche DRM (Digital Rights Management) consentendo contenuti multimediali crittografati. Per saperne di più sul formato contenitore MKV.

WebM Il formato contenitore WebM può essere considerato una versione base di MKV. Lo svantaggio principale di WebM è il supporto codec limitato. Supporta solo codec gratuiti come VP8 e VP9. Ecco la cosa: i file WebM sono file MKV, ma non tutti i file MKV sono WebM. WebM è supportato nei browser Web più recenti. Tuttavia, se si utilizza un browser più vecchio, non troverete il supporto necessario. Per saperne di più sul formato contenitore WebM. Quale è meglio? Diamo un’occhiata ai punti di forza di ciascuno dei formati contenitore. Questo ti aiuterà a decidere quale utilizzare per i tuoi progetti video. MP4 come sai ha un ampio supporto per la riproduzione. È supportato in televisori ad alta definizione, smartphone ed è adottato in streaming video. MKV si adatta bene se si sta ripping DVD o dischi Blu-ray. WebM si adatta il disegno di legge se si sta utilizzando i codec VP8 e VP9 gratuiti di Google.