È difficile sopravvalutare il ruolo che il venture capital (VC) svolge nel settore del software as a Service (SAAS). Dall’inizio di 2016, gli investitori 4,513 hanno sostenuto una società SaaS, secondo la piattaforma PitchBook, con offerte per un totale di quasi billion 30.4 miliardi. La pluralità di tale capitale (36,8%) è andata ai round di Serie B, seguiti rispettivamente dal 21,7% e dal 14,6% per i finanziamenti di Serie C e Serie A. Circa un terzo dei 10 investitori più attivi sono le braccia VC aziendali di aziende più grandi. Chiaramente, cercare VC è un utile (se non essenziale!) viale per le aziende SaaS in erba per garantire gli investimenti.

Ma qual è il modo migliore per mettere il piede nella porta – o, più precisamente, la vostra azienda nella colonna di investimento – di top VCS?

Ho setacciato Internet per i migliori VC e ho cercato le loro offerte online. Molti dei migliori VC hanno grandi strategie di content marketing, rendendo più facile che mai sbirciare dietro la tenda dei migliori VC del mondo. Se sei un imprenditore prima volta, vi consiglio vivamente di leggere questi articoli in modo da poter capire di più sui pensieri e le aspettative VCS’ – prima di fare il tuo primo passo. Perché seguire i migliori VCS online? Raccogliere briciole che allineano la strada verso un round di finanziamento di successo è un enorme vantaggio di seguire i migliori VC. Ma vale la pena il vostro tempo, anche se non stai cercando di garantire un investimento. Molti dei blog contengono consigli indispensabili per i fondatori (e altri!) sul networking, team building, e identificare i vostri migliori clienti. Chi erano i migliori VC nel 2016?

Prima di arrivare al contenuto, vale la pena fermarsi per prendere nota dei migliori VC nel settore SaaS. Di seguito sono riportati i primi 10 investitori VC più attivi, classificati per numero di accordi nel settore SaaS dall’inizio di 2016, secondo Pitchbook.com. (Nota: questi numeri non includono giri di accelerazione). 1. Nuove imprese associate (42)
2. 500 Start-up (38)
3. Accel (35) 4. Bessemer Venture Partners (34)
5. Salesforce Ventures (31)
6. Intel Capitale (28)
7. Batteria Ventures (26) T-8. Indice Ventures (25) T-8. GV (25) T-8. Andreessen Horowitz (25) OK-tuffiamoci!

I migliori VC da seguire online

500

Il manifesto sul sito web di 500 dice tutto: “Fin dalla nostra nascita, abbiamo fatto la nostra missione per trovare e potenziare i fondatori di talento, che siano in tutto il mondo o trascurati nel nostro cortile.”

Non sorprende che 500 abbia un’offerta di contenuti robusta da avviare. Stai cercando di ottenere finanziamenti da un VC? Inizia con “Le 7 (Pitching) abitudini dei fondatori altamente efficaci”. Imparerai a conoscere l’importanza di lanciare agli investitori giusti, come “lanciare con uno scopo” e l’importanza della narrazione nel lanciare la tua grande idea. Ma il contenuto di 500 va oltre i consigli stretti sulla sicurezza dei finanziamenti a più o meno tutto ciò che serve a costruire una startup di successo.

“19 idee di marketing di contenuti che non sono post di blog” aiuta i fondatori ad ampliare la loro strategia di contenuto oltre la stretta strategia di scrivere 600 parole su un argomento, quindi lanciarlo sul tuo sito web. Quasi tutto, dalle conferenze che organizzi ai corsi online che offri, può aiutarti a potenziare i tuoi sforzi di content marketing. “Ti incoraggio a pensare a tutti i modi in cui il contenuto gioca un ruolo nella tua generazione di lead e nella tua educazione”, scrive Susan Su. “È ovunque, se guardi solo.”

Il blog di 500 è anche una grande fonte per seguire le notizie nel settore VC. Post come “The Artist Formerly Known As Accelerator” traccia importanti cambiamenti nel modo in cui i VC stanno andando sui loro round di finanziamento. Fai attenzione: un cambiamento a 500 potrebbe essere il primo swell verso onde più grandi nel settore VC.

Andreessen Horowitz Cercando di rimanere in cima – o anche iniziare a conoscere – come le prestazioni del capitale di rischio in realtà funziona? Segui Andreessen Horowitz. “Quando un’ Marchio ‘ non è un marchio?”ti mostra perché. Scott Kupor prende a parte una storia sul Wall Street Journal, contribuendo a spiegare la differenza tra “marchi” e “ritorni” nel mondo del capitale di rischio. Anche Kupor riconosce come “le valutazioni arcane e ottuse del capitale di rischio possono essere”, quindi vale la pena seguire regolarmente il blog Andreessen Horowitz. Altrove Kupor approfondisce “Come funzionano le opzioni di avvio (e la proprietà)”. Molti dipendenti di startup non riescono a capire i loro piani di opzioni di avvio quando l’azienda li spiega all’inizio. Kupor mostra come concetti come la diluizione, la storia del finanziamento e le preferenze di liquidazione contribuiscano alla fluidità della proprietà delle startup. Il contenuto Andreesen Horowitz è più di un semplice blog standard. Un video di 25 minuti con il partner 16z Peter Levine traccia “La fine del cloud Computing”.

Bessemer Venture Partners Creazione di grafici gli ultimi cambiamenti tecnologici sono al centro del blog Bessemer Venture Partners. Questo rapporto di 64 pagine esamina i progressi nel settore cloud, mentre traccia anche le aree che continuano a rimanere indietro. (Il blog offre anche una sintesi utile per coloro che non possono passare attraverso l’intero PDF.)

Come bonus, i post del blog spesso danno una sbirciatina utile dietro le aree in cui Bessemer sta esprimendo – o ha già espresso – interesse. Esempio: Il post di Adam Fisher su “Opportunità in macchine e servizi autonomi”, che spiega perché il ritardo nell’avanzamento della tecnologia dei sensori sta impedendo ai veicoli completamente autonomi di colpire il mercato. Fisher approfondisce Oryx, una società in cui Bessemer ha fatto un investimento iniziale, spiegando perché credono che la società sarà presto il “primo fornitore di sensori nello spazio automobilistico autonomo”. Un altro post, scritto da Byron Deeter e Anna Khan, mostra come i progressi dell’infrastruttura B2B stanno alimentando l’innovazione B2C.

Revisione del primo round La revisione del primo round va oltre le specifiche dei round di finanziamento e finanziamento per aiutare i fondatori a svilupparsi in costruttori. I post del blog che esaltano le virtù del networking sono dilaganti su Internet. Ciò che è meno comune è una spiegazione passo-passo di come si può effettivamente rete. “Come diventare follemente ben collegato” porta i lettori attraverso i migliori consigli e trucchi per coinvolgere le persone che devi incontrare, mantenendo la conversazione in corso e sapendo quando passare da un contatto che non risponde.

“I 30 migliori consigli per gli imprenditori nel 2016” è uno sguardo enciclopedico su come i fondatori possono avvicinarsi a tutto, dall’assunzione al burnout. Un altro post ci presenta Julie Supan, la donna che ha sviluppato il branding per Airbnb, Dropbox e puntina da disegno. Il grande asporto? Mercato a qualcuno chiamato il “cliente ad alta aspettativa”.

“Il cliente ad alta aspettativa, o HXC, è la persona più esigente all’interno del tuo target demografico. È qualcuno che riconoscerà-e apprezzerà—il tuo prodotto o servizio per il suo massimo beneficio”, afferma Supan.

Georgian Partners L’ascesa del “conversational business” è al centro della scena in Georgian Partners, dove Jason Brenier traccia la crescente influenza delle app di messaggistica. Brenier mostra come piattaforme come WeChat e WhatsApp stanno sempre più spostando e-mail, telefonate e comunicazione faccia a faccia nel facilitare l’interazione tra consumatori e imprese. Georgian Partners offre anche un robusto podcast che affronta tutto, dal futuro dell’apprendimento automatico all’intelligenza artificiale sul posto di lavoro.

Tomasz Tunguz Tutte le cose software sono foraggio per Tomasz Tunguz, un venture capitalist a Redpoint. Usa l’acquisizione di Cisco di AppDynamic all’inizio di quest’anno per tracciare lo stato dell’ambiente fusioni e acquisizioni (M&A) nel 2017. Altrove prevede che il prossimo grande sviluppo nel settore del software sarà il passaggio da SaaS come dislocatore a disruptor. Allo stato attuale, la maggior parte delle entrate del settore è incentrata sullo spostamento degli strumenti più vecchi con le loro controparti equivalenti SaaS – uno strumento di gestione delle relazioni con i clienti, ad esempio, o anche carta e penna tradizionali. In futuro, però, SaaS systems prenderà aziende posti che non avrebbero potuto prendere in considerazione prima.

“Il prossimo cambiamento in SaaS vedrà le startup sfruttare le loro radici del flusso di lavoro per interrompere i sistemi di registrazione cambiando il processo di acquisto”, scrive Tunguz. “I dati che aggregheranno da questo utilizzo forniranno informazioni uniche che i precedenti sistemi di registrazione non possono fornire.”

Se stai cercando di ottenere finanziamenti, ti consigliamo di controllare” I settori di avvio del software che raccolgono la maggior parte del capitale nel 2017 ” per vedere dove stanno andando i soldi. Suggerimento: AdTech, Machine Learning e Big Data meritano attenzione.

Sequoia Capital Sequoia Capital offre ai fondatori una sbirciatina essenziale dietro la tenda al tipo di aziende (e persone) che saltano fuori dalla pagina). Sequoia estrarrà praticamente qualsiasi cosa per il contenuto. E di solito paga in results.In “Cinque punti di leadership”, Sequoia riassume i commenti del generale Stanley McChrystal fatti in uno dei loro eventi. McChrystal, che ha comandato il Joint Special Operations Command per cinque anni durante le guerre del Golfo Persico, ha offerto cinque lezioni chiave per i fondatori della sua carriera militare. Questo post porta i lettori dietro una società che Sequoia investito nella fase iniziale poi ha visto fino alla loro acquisizione da parte di Cisco – con cinque lezioni chiave per i fondatori lungo la strada. “Okta IPO: Due fondatori con cui ci identifichiamo “dipinge un ritratto dei tipi di personalità con cui i VC si identificano:” Gli spiriti creativi. Perdente. Il risoluto. Il determinato. Outsider. La defiant. I pensatori indipendenti. I combattenti e i veri credenti.”

Fred Wilson Fred Wilson scrive per il suo blog ogni giorno. Il soggetto? Capitale di rischio, in tutte le sue forme.Wilson blog su tutto – dal semplice – “Miglior passo seme mai” – al complesso – “Note convertibili e sicuri”.

È una lettura obbligata per rimanere al passo con le tendenze del settore VC.

Mark Suster Mark Suster di Upfront Ventures non rifuggire dal mondo della politica. In realtà si salta a capofitto. Ma Suster va oltre le diatribe sullo stato della politica degli Stati Uniti per impegnarsi in una discussione su come i VC e le aziende tecnologiche si inseriscono nell’attuale clima politico.

In un elemento che pesa su come insegnare i leader dovrebbero avvicinarsi all’intersezione di politica e tecnologia nell’era di Donald Trump. In un altro prende a compito quei leader tecnologici che guarderebbero dall’altra parte di fronte all’ingiustizia politica. È più di una semplice politica, però. Suster annota anche alcuni dei suoi viaggi da tutto il mondo della tecnologia, incluso questo articolo sul perché l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale renderanno obsolete le abilità di molte persone nei prossimi decenni.

YCombinator YCombinator prende la visione lunga sulla strategia di avvio. Esempio: Tutte le startup vogliono crescere, scrive Sam Altman, ma non dovrebbero volerlo fare a scapito della costruzione di una base di clienti fedele e soddisfatta. Altrove, Anu Hariharan tira sette lezioni per la crescita di avvio dall’esempio di WeChat. Ali Rowghani affronta ciò che gli amministratori delegati possono – e non possono-delegare sulla strada della crescita di avvio.

Portare tutto insieme Il contenuto VCS produrre è inestimabile per tutti, dai fondatori per la prima volta a CEO esperti. Segui questi blog e andrai molto lontano verso la costruzione delle competenze e dell’esperienza necessarie per raggiungere la cima del tuo gioco.