Negli ultimi anni, il veganismo è diventato più popolare tra le masse. È una grande notizia per gli animali (e il pianeta e la salute pubblica), ma con essa, come con qualsiasi cosa che circondi i media mainstream, arriva la gente che chiede di più, esigendo la perfezione. Queste sono le persone che criticano i vegani autoproclamati per mangiare mandorle, o avocado, o l’ultimo cibo a base vegetale che i media hanno soprannominato “non vegano.”Sono le persone che indicheranno che possiedi un’auto dannosa per l’ambiente, o che usi banconote contenenti grassi animali, o che le tue pillole anticoncezionali contengono lattosio – quindi, ai loro occhi, non ti fanno un “vero vegano”.”

Prodotti animali e test sui farmaci

Nel Regno Unito, tutti i contraccettivi orali autorizzati disponibili su prescrizione medica contengono lattosio. Il lattosio (zucchero del latte) si trova solo nel latte dei mammiferi ed è il principale carboidrato nei prodotti lattiero-caseari.

Inoltre, tutti i nuovi farmaci prodotti nel Regno Unito sono tenuti per legge ad essere testati sugli animali. A causa della crudeltà sugli animali coinvolti nella sperimentazione, i prodotti che si impegnano in test sugli animali non sono considerati vegani.

Perché sei ancora vegano

Secondo la definizione della parola, i vegani non usano animali per “cibo, vestiti o qualsiasi altro scopo”, quindi perché i farmaci sono esenti? E qualcuno può davvero definirsi vegano se usano questi oggetti?

La risposta breve è sì. La lunga risposta ci riporta alla definizione di veganismo. Si chiama una filosofia e un modo di vivere che esclude lo sfruttamento degli animali “per quanto è possibile e praticabile.”Questo da solo la dice lunga. Alcune scelte sono semplici. Può essere semplice scambiare una bistecca di manzo con una a base vegetale. Può essere semplice raccogliere avena, riso, soia o latte di cocco invece di latticini. Può essere semplice scegliere pelle vegana o lana su materiali di origine animale.

Saltare sui farmaci, progettati per migliorare la salute e trattare o prevenire problemi di salute, non è paragonabile e la maggior parte delle persone concorda sul fatto che prenderli rientra nell’esclusione “per quanto possibile e praticabile”. E poiché non ci sono alternative animal – o cruelty-free disponibili, non esiste un modo “pratico” per evitarli. E se la pillola è il tuo metodo preferito di controllo delle nascite, allora è pratico prendere ciò con cui ti senti a tuo agio.

In uno scenario ideale – che, con un campo sempre crescente di alternative alla sperimentazione animale in via di sviluppo, potrebbe essere il più presto possibile-le pillole anticoncezionali senza lattosio sarebbero prontamente disponibili e i farmaci non sarebbero testati sugli animali. Tuttavia, per il momento, è meglio fare qualcosa piuttosto che niente. Il veganismo è un viaggio, con informazioni, livelli, prodotti e dati demografici in evoluzione. Ogni passo è importante, dalla prima volta che qualcuno ricerca la causa, alla decisione di non mangiare carne, di smettere di comprare uova, di scegliere il trucco cruelty-free. Ogni passo verso uno stile di vita a base vegetale e cruelty-free riduce i danni, ha un impatto e rende il mondo un posto più gentile.

Diventa un membro CLUBKINDLY oggi!